Riunione del Consiglio dell'Audit il 16 aprile

Il Consiglio dell'Audit si è ritrovato giovedì 16 aprile ed ha assegnato un nuovo Certificato base alla Cassa Rurale Alto Garda B.C.C.. E rinnovata la certificazione ad altre tre organizzazioni: certificato base per la seconda annualità alla Cooperativa Sociale Comunità Betania e al Comune di Marnate facenti parte della Sperimentazione nazionale; certificato finale a L'Ancora Società cooperativa sociale con sede a Tione di Trento.

 

Continua a crescere il numero delle organizzazioni che acquisiscono il marchio Family Audit. Nell'ultima seduta del Consiglio dell'Audit è stato assegnato il Certificato base alla Cassa Rurale Alto Garda B.C.C..

L'attuale Cassa Rurale è il risultato della fusione della Cassa Rurale di Arco – Garda Trentino costituita nel 1919 e del Credito Cooperativo dell’Alto Garda costituito nel 1898.

La zona di competenza territoriale comprende i Comuni di Arco, Riva del Garda, Dro, Tenno, Ledro, Nago-Torbole in provincia di Trento, Limone sul Garda in provincia di Brescia, Malcesine, Brenzone, Torri del Benaco e Garda in provincia di Verona.

La Cassa Rurale è espressione del territorio su cui opera con particolare attenzione alle famiglie e alle piccole imprese e mette nelle migliori condizioni le persone e le realtà produttive affinché possano realizzare i propri progetti. Essa affianca all'attività bancaria il sostegno ad azioni di promozione sociale e culturale e allo sviluppo di iniziative nel settore del volontariato.