18 nuovi progetti in materia di promozione del benessere familiare

La Giunta della Provincia Autonoma di Trento ha deliberato i criteri di finanziamento e le modalità per la presentazione, l'esame ed il finanziamento di 18 progetti in materia di promozione del benessere familiare. I progetti potranno essere presentati dalle Comunità di valle e dai comuni di Trento e Rovereto. La domanda dovrà essere inoltrata dal 16 giugno al 14 agosto 2014. Una novità importante: verranno assegnati dei fondi aggiuntivi agli Enti in possesso dei marchi Family in Trentino e Family Audit o appartenenti ai Distretti Famiglia.

Con la Deliberazione n. 938 del 9 giugno 2014 la Giunta della Provincia Autonoma di Trento ha deciso i criteri di finanziamento e le modalità per la presentazione, l'esame ed il finanziamento di 18 progetti. L'importo complessivo destinato ai progetti finanziabili è pari ad euro 150.000,00 per l'anno 2014; euro 300.000,00 per l'anno 2015; euro 300.000,00 per l'anno 2016.

Ciascuna Comunità di Valle e i comuni di Trento e Rovereto potranno presentare un proprio progetto che sarà sostenuto dalla Provincia con un contributo massimo pari all'80% della spesa ammessa ad agevolazione, determinato assegnando una quota fissa pari ad euro 10.000,00 ad ogni Comunità, alla quale si aggiunge una quota variabile commisurata alla popolazione residente nelle singole Comunità di Valle.

La novità importante rispetto al passato è data dal fatto che verranno assegnati dei fondi aggiuntivi ai Comuni in possesso dei marchi family friendly o appartenenti ai Distretti Famiglia. La somma aggiuntiva sarà così assegnata:

euro 800,00 ad ogni Comune con certificazione “Family in Trentino”;
euro 2.000,00 per ogni Comune certificato “Family Audit”;
euro 1.500,00 per la presenza di un eventuale Distretto famiglia.

La Giunta provinciale, attraverso l'Agenzia per la famiglia, è consapevole della centralità della “famiglia” per lo sviluppo e il futuro di una comunità. Attraverso questi provvedimenti, dimostra di voler continuare a sostenere iniziative volte alla promozione delle relazioni familiari e di comunità finalizzate a favorire il protagonismo delle famiglie sul territorio locale e la produzione di capitale sociale e relazionale favorendo legami di prossimità e di solidarietà sul territorio locale.

AllegatoDimensione
PDF icon Delibera PAT n. 938 del 9 giugno 201435.04 KB