Newsletter n.22 Ottobre 2013

Rilasciati nuovi certificati base per la certificazione Family Audit

Nel mese di ottobre 2013 anche il Comune di Cremona; L'Ovile - Cooperativa di Solidarietà Sociale; PRO.GES. - Società cooperativa e Enel Energia Spa di Enel Spa hanno ottenuto il certificato base Family Audit.

Sul territorio provinciale trentino hanno ricevuto il certificato base la Comunità Murialdo di Trento; il Comune di Riva del Garda per gli Uffici amministrativi, il Museo e la Biblioteca; il MUSE - Museo delle scienze di Trento e APPM - Associazione Provinciale per i Minori onlus. Queste organizzazioni saranno ora impegnate a realizzare il Piano aziendale di misure per la conciliazione famiglia e lavoro a favore dei propri lavoratori.

 


Sperimentazione nazionale Family Audit

Si è conclusa la prima fase della sperimentazione nazionale della certificazione Family Audit la cui attuazione era prevista nel Protocollo d’intesa siglato l’8 novembre 2010 dal Sottosegretario di Stato delegato alle politiche per la famiglia e dal Presidente della Provincia Autonoma di Trento.

Quarantadue organizzazioni, grazie a tale sperimentazione, hanno elaborato un Piano aziendale di conciliazione famiglia-lavoro a favore dei propri dipendenti. Ogni organizzazione, acquisito il certificato base Family Audit in questa prima fase del progetto, sarà impegnata a realizzare nel prossimo triennio le misure contenute nel Piano aziendale e un puntuale monitoraggio da parte dell’Ente di certificazione seguirà passo dopo passo l’implementazione dei Piani.

 

Elenco delle organizzazioni della sperimentazione nazionale certificate nel 2013


Buona pratica dell'organizzazione ALER

Con Bimbinufficio 2013 le porte di ALER Milano, Azienda Lombarda Edilizia Residenziale, nel settembre scorso si sono aperte ai figli dei dipendenti: grazie a tale iniziativa i bambini hanno potuto vedere "che cosa è il lavoro, come sono i luoghi dove le loro mamme e i papà passano tanto tempo lontano da casa e dalla famiglia".

E' importante ricordare che ALER Milano, a giugno 2013, ha acquisito nell'ambito della sperimentazione nazionale, il certificato base Family Audit e che grazie a questo percorso di certificazione l'organizzazione ha elaborato un Piano aziendale di misure, tra cui Bimbinufficio 2013, volte a favorire la conciliazione famiglia e lavoro dei propri dipendenti. L'innovativa esperienza, considerato anche il successo ottenuto, viene segnalata come buona pratica.

 

Comunicato Bimbinufficio

Rassegna stampa - Corriere Economia

Rassegna stampa - La Stampa

Sito ALER


Politiche familiari e Gemellaggio Palermo – Trento

E’ iniziato il percorso per passare dalla proposta all’atto formale che sancirà il Gemellaggio tra la Provincia autonoma di Trento e il Comune di Palermo che a maggio 2013 ha acquisito il certificato base Family Audit. Tra le prime iniziative si segnala il seminario "Politiche familiari e avvio del Gemellaggio tra Comune di Palermo e Provincia Autonoma di Trento" svoltosi a Palermo il 18 ottobre 2013. Il progetto del gemellaggio è finalizzato al rafforzamento del sistema dei servizi e delle iniziative destinate alla famiglia in uno scambio di esperienze tra l’Amministrazione trentina e quella palermitana.

Tra gli intervenuti al seminario il sindaco Leoluca Orlando, gli assessori alla Cittadinanza sociale e alla Scuola, Agnese Ciulla e Barbara Evola, la referente del Family Audit del Comune di Palermo Cettina Di Benedetto e il dirigente dell’Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili della Provincia autonoma di Trento, nonché responsabile del Gemellaggio "Palermo–Trento", Luciano Malfer.

L’assessore Ciulla ha dichiarato: "Family Audit è stata uno dei primi atti di questa Amministrazione e nasce dalla nostra profonda convinzione che dipendenti comunali, uomini e donne, che vivono in un ambiente di lavoro più sereno possono favorire e facilitare maggiormente la crescita di quelli che sono i servizi che l’Amministrazione comunale eroga".

 


Festival della Famiglia 2013

Venerdì 6 dicembre si terrà a Riva del Garda (Trento) presso il Centro Congressi la seconda edizione del Festival della Famiglia dal titolo “Famiglia risorsa della società. Politiche familiari e politiche di sviluppo economico: un binomio possibile?".

L’evento è organizzato dall’Agenzia per la famiglia della Provincia Autonoma di Trento, dal Distretto Famiglia “Alto Garda” e dal Comune di Riva del Garda, in collaborazione con il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri. ll Festival sarà correlato da una serie di eventi culturali, scientifici e sportivi, oltre che da dibattiti e attività di incontro e di gioco per le famiglie.

 

Sito Festival della Famiglia


Impegno della regione Trentino Alto Adige per la famiglia

SIR (Servizio Informazione Religiosa) è un’agenzia di informazione religiosa che fa capo alla CEI, la Conferenza Episcopale Italiana. È attiva dal 1989 e presta il suo servizio non solo ai professionisti della comunicazione, ma anche a coloro che hanno responsabilità pastorali, sociali, culturali e politiche a diversi livelli.

A margine dei lavori del Forum delle Associazioni Familiari, che ha celebrato il 15 maggio 2013 a Torino la Giornata Internazionale della Famiglia, in un articolo del 15 ottobre u.s. a firma di Luigi Crimella viene illustrato l’impegno della regione Trentino Alto Adige a favore della famiglia. Riferimenti particolari riguardano l’operato dell’Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili che, su mandato della Provincia Autonoma di Trento, diffonde sul territorio provinciale e nazionale il sistema integrato del "Distretto famiglia" e gestisce lo standard Family Audit con una certificazione riconosciuta dal Dipartimento Nazionale per le politiche della famiglia.

 

Articolo 1 SIR

Articolo 2 SIR