In un anno le imprese femminili sono aumentate in Italia di 10.000 unità.

Nonostante siano stati dodici mesi davvero difficili, tra marzo 2012 e marzo 2013 le imprese «in rosa» hanno allungato il passo aumentando il loro numero di oltre 10 mila unità. E’ il risultato, reso pubblico a fine giugno, di un interessante studio promosso da Unioncamere (Camere di Commercio d’Italia) che evidenzia un segnale di fiducia nelle possibilità del mercato e dell’impresa per uscire da questo lungo tunnel della crisi economica.

UNIONCAMERE