Processo di consolidamento

Per attivare il processo di consolidamento l'organizzazione invia all'Ente di certificazione la Domanda di attivazione del processo di consolidamenteo Family Audit (modulo scaricabile tra gli allegati in fondo a questa pagina).

Con questo documento l'organizzazione:

  1. chiede all’Ente di certificazione l’attivazione del processo di consolidamento del certificato Family Audit Executive;
  2. comunica il nominativo individuato come referente interno dell'Audit;
  3. dichiara il proprio impegno a realizzare il processo di consolidamento Family Audit secondo le disposizioni delle Linee guida e secondo quanto previsto dall’iter di certificazione.

Al documento sono allegate tre Note informative:

L'organizzazione versa la quota di compartecipazione di cui alle Linee guida par.11.2 e invia i documenti, completi di marca da bollo laddove previsto e di fotocopia di un documento di identità del rappresentante legale, all'Ente di certificazione utilizzando la casella di PEC: agenziafamiglia@pec.provincia.tn.it entro 60 giorni dalla data di conferma del certificato Family Audit Executive.

Sarà cura dell’Ente di certificazione:

  • rispondere all’organizzazione;
  • assegnare al referente interno dell’Audit una nuova password di accesso all’area riservata della piattaforma informatica;
  • caricare il documento sulla piattaforma informatica.

(Data ultimo aggiornamento: 15/01/2018)