Newsletter n.11 Giugno 2012

Messaggio di errore

Warning: ini_set(): A session is active. You cannot change the session module's ini settings at this time in drupal_environment_initialize() (line 692 of /dati/drupal_familyaudit/includes/bootstrap.inc).

Family Audit in tv

Il Family Audit è stato oggetto della trasmissione "In Famiglia" del 07 giugno 2012 del canale TrentinoTV. Trasmissione alla quale hanno partecipato l’Assessore alla salute e alle politiche sociali Ugo Rossi, Paola Frigo per conto di CEii Trentino e Fausto Manzana rappresentante legale di GPI.

La puntata televisiva è stata l’occasione per fare un bilancio complessivo in merito ai vantaggi e benefici che ha prodotto la certificazione all’interno delle organizzazioni che hanno adottato lo standard tre anni fa. A proposito, sono stati inoltre intervistati, il personale della Comunità della Val di Non e della Società Cooperativa Sociale “La Casa”.

La trasmissione ha riservato uno spazio anche alla sperimentazione nazionale.

 

Per approfondimenti: Video


Family Audit a Copenhagen

Il 25, 26, 27 giugno ha avuto luogo a Copenhagen la 20ma Conferenza Europea dei Servizi Sociali. L’esperienza dello standard Family Audit è stata oggetto di uno dei workshop specifici. L'iniziativa è stata organizzata dall'European Social Network (ESN) in collaborazione con la Presidenza danese dell’Unione Europea. La conferenza è stata occasione di confronto, scambio di esperienze e informazioni fra i partecipanti, provenienti da oltre 10 paesi europei, sulle questioni relative anche al bilanciamento tra i tempi di vita lavorativa e quelli della vita familiare e personale. Forum e workshop vertevano sulla domanda "Come possiamo usare la nostra intelligenza collettiva per affrontare questo problema?" e grazie all’analisi di esempi attuali locali di "buone pratiche" è stato possibile identificare criticità comuni e condividere idee circa l’individuazione di possibili soluzioni.

 

Per approfondimenti: Sito Copenhagen, Comunicato stampa PAT


Giugno e le organizzazioni Family Audit

Fiemme Servizi S.p.A e Trentino Network S.r.l, nel mese di giugno, si sono certificate organizzazioni Family Audit.

Il Consiglio dell’Audit ha conferito a queste due organizzazioni il certificato base dello standard. Ora, i due enti, procederanno con la fase di implementazione delle misure programmate all’interno dei loro rispettivi Piani delle attività.


Pronta la terza edizione del Dossier per le politiche familiari

E' uscita la terza edizione del "Dossier Politiche Familiari" redatto dalla Provincia Autonoma di Trento in collaborazione con il Forum Trentino delle Associazioni per le famiglie.

Per sapere dove spendere meno nei servizi pubblici e privati per la famiglia, dove trovare le agevolazioni tariffarie e a chi rivolgersi: ma c'è molto di più e tantissime informazioni utili. Facile da consultare, lo si può sfogliare come un libro. E se volete è a disposizione presso lo Sportello Famiglia.

 

Per approfondimenti o scaricarlo: Dossier


Family Audit, dal Trentino all'Italia: parte la sperimentazione nazionale

Il 18 giugno a Roma l'incontro con l'assessore Ugo Rossi e i vertici del Ministero dell'Integrazione - che si occupa della Famiglia - hanno dato il via alla sperimentazione su scala nazionale che vede coinvolte 50 organizzazioni di quattordici Regioni.

Enel, 36.842 occupati; Atm Lombardia, 9.065; Nestlé Lombardia, 5.600: sono tre delle realtà aziendali private che sperimenteranno su base nazionale lo standard Family Audit "inventato" dalla Provincia autonoma di Trento. Un progetto, sperimentato inizialmente in Trentino dall'Agenzia per la famiglia, poi divenuto oggetto di un Protocollo d'intesa siglato a Milano durante la conferenza Nazionale sulla famiglia tra il Dipartimento per le politiche della famiglia e l'Agenzia trentina stessa.

 

Stato di attuazione del processo Family Audit

Le organizzazioni ammesse alla sperimentazione


Master in gestione delle politiche familiari

L'Università degli Studi di Trento, in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento e tsm-Trentino School of Management, propone l’attivazione della seconda edizione del Master in Gestione delle Politiche Familiari.

Master indirizzato a l'impiego di nuove professionalità che – opportunamente formate ed accompagnate – sappiano riconoscere i benefici che le politiche familiari e gli interventi di conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro portano con sé all’interno dei territori e delle organizzazioni.

Fino al 21 dicembre 2012 è possibile iscriversi alle selezioni del Master in Gestione delle Politiche Familiari.

 

Per approfondimenti: Trentino school of Management

TORNA ALL'ARCHIVIO