Newsletter n.10 Maggio 2012

Family Audit Italia

Il Family Audit sarà una realtà nazionale. Il Dipartimento per le politiche della famiglia ha pubblicato in data 23 maggio u.s. l’elenco delle organizzazioni aderenti al bando per la sperimentazione su scala nazionale dello standard Family Audit. Dal nord al sud la sperimentazione ha riscosso un notevole interesse tanto nel settore pubblico come in quello privato.

 

Per conoscere le organizzazioni vai su: Politiche per la famiglia


Nel mese di maggio, a che punto siamo con la certificazione?

Il percorso Family Audit cresce e si diffonde. Lo testimoniano:

  • Riva del Garda Fiere Congressi SpA;
  • Comune di Rovereto (Servizio personale e istruzione e servizio attività sociale);
  • Cassa Rurale di Fiemme Banca di Credito Cooperativo;
  • Informatica Trentina SpA (Direzione Centro Supporto Operativo).

Sono organizzazioni che in queste ultime settimane hanno ottenuto il certificato base Family Audit. La Società Cooperativa Sociale SAD ha ricevuto, invece, il certificato finale Family Audit. Per chi non lo ricordasse la Società Cooperativa Sociale SAD è una delle organizzazioni partecipanti alla sperimentazione trentina; SAD dal 2008 sta investendo nello standard e lavora per migliorare le performance organizzative garantendo una maggiore qualità di vita al suo personale (donne straniere per lo più).


Dossier Politiche Familiari

A breve sarà pubblicata la terza edizione del DOSSIER POLITICHE FAMILIARI a cura della Provincia Autonoma di Trento in collaborazione con il Forum Trentino delle Associazioni per la Famiglia

Il Dossier Politiche Familiari costituisce una preziosa fonte di informazioni in ordine alle misure ed iniziative che la Provincia Autonoma di Trento mette in campo, anche in collaborazione con vari soggetti sul territorio, a favore delle famiglie.


Terza edizione del corso Mary Poppins

Le Acli Trentine - dal 30 maggio u.s.  fino al 14 giugno p.v. - raccoglieranno la domanda di ammissione alla terza edizione del corso Mary Poppins. Il corso ha l’obiettivo di formare 35 babysitter qualificate per agevolare i genitori nella conciliazione dei tempi di lavoro con la cura familiare e gli impegni educativi.

Il corso avrà una durata di 75 ore suddivise in lezioni in aula, attività in laboratori/atélier centrate su temi di natura espressiva e ludica, nonché momenti di autoformazione e tirocinio. Alla fine del percorso le babysitter saranno inserite nell’elenco Mary Poppins.

 

Per maggiori informazioni: Acli Trentine


Convegno alla sala della Cooperazione

"Partecipazione: per una governance paritaria e democratica" è stato il titolo del convegno organizzato dall’associazione "Donne in cooperazione" e tenutosi l’11 maggio u.s. nella Sala della Cooperazione.

All'interno del convegno è stata approfondita la tematica della governance al femminile attraverso la presentazione della "cassetta degli attrezzi": prodotto multimediale che offre strumenti utili al superamento degli ostacoli che impediscono alle donne di raggiungere posizioni apicali nelle organizzazioni.

 

Per approfondimenti: Cooperazione Trentina

TORNA ALL'ARCHIVIO