Ricerca benessere aziendale con il Family Audit

Rilevare l’impatto che le misure di conciliazione vita e lavoro introdotte e/o potenziate con lo standard Family Audit hanno prodotto sulla vita professionale dei dipendenti e sulla loro vita privata e familiare è l’obiettivo della ricerca dell’Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili, progettata con il supporto di un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Sociologia dell’Università degli Studi di Bologna.

La ricerca, unica nel panorama nazionale, vedrà nel mese di maggio il coinvolgimento di circa 2.500 lavoratori (e dei loro rispettivi partner conviventi, se presenti) appartenenti alle 18 organizzazioni che hanno aderito alla sperimentazione provinciale del Family Audit (2009 - 2012).