I dati dell'Istat sulla conciliazione famiglia e lavoro

Dalla ricerca condotta dall'Istat sulla conciliazione famiglia e lavoro in Italia (anno 2010) emerge che:

  • la cura dei figli, dei familiari malati, disabili o anziani impegna regolarmente circa il 38,4% della popolazione tra i 15 e i 64 anni (15 milioni 182 mila persone).
  • le donne sono coinvolte in questo tipo di responsabilità di cura più spesso degli uomini (42,3% contro il 34,5%) e anche per questo risulta più bassa la loro partecipazione al mercato del lavoro. Tra le madri di 25-54 anni, la quota di occupate è pari al 55,5%, mentre tra i padri raggiunge il 90,6%.
  • Il 27,7% delle persone tra 15 e 64 anni, dice l’Istat, ha figli minori di 15 anni, il 6,7% si prende cura di altri bambini e l’8,4% di familiari adulti o anziani bisognosi di assistenza.

Sicuramente i dati presentati dall’Istat costituiscono un valido punto di partenza per analizzare l’andamento della conciliazione e lavoro nel nostro paese.

Per approfondimenti: Articolo sito Istat