News

CENSIS e UNIPOL presentano uno studio sul welfare aziendale

Nel giugno scorso a Roma in un seminario promosso da Censis e Unipol nell'ambito del progetto «Welfare, Italia. Laboratorio per le nuove politiche sociali» sono state illustrate le prospettive del welfare aziendale e le politiche per incentivarne la diffusione in Italia.

In un anno le imprese femminili sono aumentate in Italia di 10.000 unità.

Nonostante siano stati dodici mesi davvero difficili, tra marzo 2012 e marzo 2013 le imprese «in rosa» hanno allungato il passo aumentando il loro numero di oltre 10 mila unità. E’ il risultato, reso pubblico a fine giugno, di un interessante studio promosso da Unioncamere (Camere di Commercio d’Italia) che evidenzia un segnale di fiducia nelle possibilità del mercato e dell’impresa per uscire da questo lungo tunnel della crisi economica.

UNIONCAMERE

* IN PRIMO PIANO * - FORUMPA seminario "Politiche per la famiglia sussidiarie ed efficaci: metodi e strumenti" – Roma 29 maggio

Il seminario rientra in un percorso di formazione/informazione ideato dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia e il FormezPA messo a disposizione delle Amministrazioni pubbliche e degli operatori del settore per sviluppare politiche di welfare sussidiarie e cooperative attraverso lo scambio di esperienze e concrete proposte adottate nelle diverse realtà del territorio nazionale.

Promozione di reti di famiglie - 24 maggio 2013

Un percorso di formazione di tre giorni “Promuovere reti di famiglie” organizzato dalla Caritas Italiana si è svolto a Trento dal 22 al 24 maggio. E’ stata l’occasione per illustrare le buone pratiche attivate in Trentino a favore delle famiglie.

* IN PRIMO PIANO * convegno – “Verso una politica di armonizzazione tra lavoro e famiglia” – Roma, 29 maggio 2013

Un convegno, organizzato dal Dipartimento Politiche della famiglia - Presidenza del Consiglio dei Ministri, per illustrare le esperienze maturate a favore della famiglia italiana con una sperimentazione sviluppata a livello nazionale.

* IN PRIMO PIANO * dal Dipartimento delle politiche della famiglia – “Voucher per il baby-sitting."

Le madri lavoratrici hanno la possibilità di richiedere voucher per l’acquisto di servizi baby-sitting. al termine del congedo di maternità e in alternativa al congedo parentale. Novità questa introdotta, in via sperimentale per il triennio 2013-2015, nella legge 92/2012 i cui dettagli sono illustrati nella Circolare INPS n. 48 del 28 marzo 2013.

Laboratorio territoriale per la salute e il benessere del lavoratore: coinvolte due aziende certificate Family Audit

Siglato, lunedì 13 maggio, un accordo tra Provincia e Trento Rise il cui obiettivo è favorire la nascita di un Living Territorial Lab per lo sviluppo di servizi innovativi, grazie alle nuove tecnologie informatiche, legati alla salute e al benessere del lavoratore. Nella prima fase del progetto sono state coinvolte, Kaleidoscopio e GPI, due organizzazioni certificate Family Audit.

I nuovi Certificati Base

Altre sette organizzazioni hanno acquisito il certificato base dello standard Family Audit: Cassa Rurale di Tuenno BCC – Val di Non, UISP Comitato del Trentino e Comune di Lavis nella realtà trentina; Comune di Palermo, Holcim Italia, Comune di Monteodorisio e la sede centrale del Gruppo Nestlé in Italia (cui fanno parte Nestlé Italiana s.p.a. e Sanpellegrino s.p.a.) a livello nazionale.

"Stato di famiglia" il convegno tenutosi a Venaria Reale (Torino)

L’11 aprile scorso in occasione del convegno “Stato di famiglia” si è data risposta ad alcune domande cruciali: "Qual è lo stato di salute della famiglia? Quali sono i servizi che i territori offrono alle famiglie? Quale sistema di welfare viene attuato per promuove il benessere delle famiglie?".

Seminario conclusivo del progetto "Conciliazione Famiglia & Lavoro in impresa"

A Parma si è svolto lo scorso 17 aprile il seminario conclusivo del progetto "Conciliazione Famiglia & Lavoro in impresa" con l’obiettivo di individuare nuove idee ed iniziative in ambito di conciliazione e benessere lavorativo. Si è posta anche l’attenzione sui vantaggi e sugli effetti economici e produttivi dello standard Family Audit per le imprese analizzando l’esperienza di otto realtà imprenditoriali del territorio parmense.

Pagine